Sottopasso, il mandato finisce e i lavori neanche saranno iniziati

Se, come sembra, non si è ancora ricevuta da RFI la finestra temporale di intervento, con la conseguente impossibilità di avere a disposizione uno “slot” per il rallentamento dei treni, i lavori per il raddoppio del Sottopasso di Via Nino dall’Oro potrebbe non iniziare entro la fine del mandato e soprattutto potrebbero concludersi tra diversi anni. Un fatto che desta scalpore e indignazione, in particolare se si considera il fatto che più di 5 anni fa l’amministrazione guidata dal Sindaco Uggetti varava il progetto preliminare e stanziava a bilancio 3 milioni di euro, buona parte dei quali ottenuti dal Piano Ex Abb, prima ancora che si muovesse una sola pietra all’interno dell’area di viale Pavia. Una qualsiasi amministrazione “normale”, trovandosi all’insediamento la possibilità di risolvere un nodo critico per la mobilità cittadina, si sarebbe dedicata con grande impegno alla conclusione della progettazione, con i miglioramenti necessari che si approntano dalla fase preliminare a quella definitiva, per di più per un’opera così complessa. La maggioranza di centrodestra ha invece deciso, in modo clamoroso, di spostare i fondi dedicati al raddoppio dello Sottopasso, perché aveva fretta di riconsegnare la Piscina Ferrabini ai lodigiani. Motivazioni che, a ripensarci oggi, sembrano l’inizio di una barzelletta, dato che si parlando di una piscina che è stata aperta per decenni, mentre è rimasta chiusa per tutta la durata del mandato della Giunta Casanova.
Quella scelta, compiuta ormai quattro anni fa, ha tardato in modo deciso un iter già di per sé complicato: il resto lo ha fatto la ormai proverbiale goffaggine dell’Amministrazione di centrodestra nel gestire i lavori pubblici, tra l’assenza di programmazione e i diversi cantieri al palo.
Solo uno dei tanti fronti lasciati aperti da questa maggioranza a cui, nel prossimo mandato, bisognerà mettere mano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...