Zona arancione e strumentalizzazioni

Da oggi la Lombardia torna ufficialmente in zona arancione. Ovviamente la notizia rappresenta un sollievo per tutti, specialmente per le attività economiche più colpite dalle restrizioni; tuttavia, come andiamo dicendo fin dall’inizio della pandemia, il tema è così delicato che ci saremmo risparmiati volentieri tutti i balletti e le strumentalizzazioni che la Sindaca ci ha offerto in queste settimane: c’è in gioco la salute dei cittadini e su una richiesta del genere non si può scherzare, è stato giusto e doveroso attendere fino alla conferma effettiva dei dati. Invece già da settimane questa Amministrazione si è distinta per appelli ad un allentamento non suffragati da alcun numero certo: tutta l’opposizione ha chiesto alla Sindaca di fornire i dati su cui si basavano queste richieste e tali dati non sono mai arrivati, segno che la Prima cittadina non li aveva affatto. Non solo: lo stesso presidente Fontana, di fronte alla lettera a firma Casanova-Passerini che chiedeva già la scorsa settimana allentamenti per la nostra provincia, ha risposto picche. E la Sindaca è tornata a Lodi a testa bassa correggendo la sua posizione e affermando che effettivamente non era ancora il caso di abbassare la guardia.

Insomma, prima ci si erge senza alcun dato scientifico a paladini dell’allentamento delle restrizioni, poi di fronte ai diktat del livello superiore della Lega si fa marcia indietro… sicuramente non ne esce un’idea di grande serietà, in un momento in cui invece il rigore e l’approccio istituzionale dovrebbero essere doverosi. D’altronde, ad una gestione pittoresca di questa pandemia l’Amministrazione ci ha abituato fin dalla scorsa primavera, tra selfie senza mascherina e una casa di riposo abbandonata a se stessa.

Ora la situazione sanitaria va lievemente migliorando e questo è un bene per tutti, ma certo non è il caso di abbassare la guardia; e questo vale per i cittadini, ma anche e soprattutto per i nostri amministratori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...