Qualcosa sta cambiando?

Forse qualcosa sta cambiando. Per ora è solo una lieve brezza, ma il vento, a Lodi come in Italia, prima o poi muterà direzione. Basta muoversi in città, parlare con la gente nei bar, per percepire il malcontento nei confronti dell’Amministrazione. Immobilismo, incapacità, disorganizzazione, chiusura all’ascolto sono le parole più ricorrenti. Certo, si tratta ancora solo di mugugni, ma è un segnale. D’altra parte, la retorica della lotta all’immigrazione sta mostrando i suoi limiti; e pure la sbandierata rivoluzione in materia di rifiuti e decoro urbano si è fermata agli slogan. Anzi, il centro storico – con le modifiche adottate in estate nel sistema di raccolta – è decisamente più sporco che in passato!

Il malcontento naturalmente non basta per vincere: il nostro dovere sarà quello di elaborare proposte credibili e nuove per la città, di immaginare una Lodi più verde, più inclusiva, più viva, meno provinciale. In tal senso alcune energie sono già in movimento, la metà del mandato si avvicina e quello sarà il momento di passare dalla segnalazione di ciò che non va alla proposta di ciò che vogliamo, con il contributo di tutti i cittadini che si riconoscono nel centro-sinistra.

Nel frattempo, qualche buona notizia: la Festa dell’Unità quest’anno è stato un successo. Non solo perché il meteo per una volta ci ha assistito, ma anche perché la partecipazione di pubblico è stata davvero oltre ogni previsione!

E naturalmente, c’è stata la svolta a livello nazionale: Salvini, in un raptus suicida al Papeete, ha staccato la spina al governo ed ecco che ora tocca a noi tirare fuori il Paese dalla palude. Certo, quello che è nato non è il migliore dei governi possibili, perché nasce da un compromesso con una forza – il M5S – profondamente diversa da noi. Ma l’essenza della Politica è il compromesso. E se il compromesso è sempre nemico dell’ottimo, di solito è ciò che ci salva dal peggio.

Buon lavoro allora al nuovo Governo… e naturalmente a Lorenzo Guerini, il primo lodigiano nella storia della Repubblica a ricoprire l’incarico di Ministro. E buon lavoro pure a noi, per la ripresa settembrina di un’opposizione senza sconti!

 

Un pensiero riguardo “Qualcosa sta cambiando?

  1. Il mio pensiero..è che a lodi non a vinto la lega….ma ha perso il PD ,uno dei maggiori errori è stato allontanarvi dai cittadini,forse per la troppa sicurezza di vincere sempre….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...