Ambiente e Lavoro: le nostre priorità per il 2019

Parliamo di ambiente: un tema che, in questa Amministrazione liberal-leghista, sembra non avere alcun peso. Le politiche ambientali e di sostenibilità non trovano alcuno spazio nei pensieri di questa Amministrazione, troppo concentrata tra litigi e ricuciture. Così, ad ogni occasione in cui il numero di sforamenti di pm10 impone lo stop ai diesel euro 4, l’Amministrazione puntualmente si dimentica di comunicarlo.

Associamo a questo una completa assenza di cura del verde: i parchi tanto tacciati di degrado in campagna elettorale versano in condizioni anche peggiori, per non parlare dell’Isola Carolina ormai abbandonata nella speranza del finanziamento emblematico della Fondazione Cariplo, sicuramente non scontato. Sulla cura e manutenzione dei parchi questa Giunta del NON cambiamento non ha fatto assolutamente nulla.

Se ci spostiamo poi nell’ambito della mobilità sostenibile, troviamo davvero una condizione di vera depressione: l’importante eredità di un progetto complesso come quello di Colleg’Adda e l’allargamento del sottopasso di via Nino dall’Oro dovevano essere presi in carico con forza, invece sono stati abbandonati o portati avanti stancamente, come obiettivi non prioritari. Per quanto riguarda Colleg’Adda, il progetto che permetterebbe di sistemare 10 chilometri di piste ciclabili, le opere verranno realizzate, forse, sul filo di lana. Previsione: fine 2019… Peccato che la rendicontazione del progetto deve essere fatta a fine 2020, solo un anno scarso per realizzare qualcosa che merita davvero attenzione e partecipazione da parte della cittadinanza. Per ciò che concerne il sottopasso di via Nino dall’Oro, invece, il suo destino e’ davvero incerto: dell’opera e della sua progettazione si sono perse le tracce, con buona pace di chi questo intervento lo richiede fortemente. Ormai questa Amministrazione ha lasciato bloccati più di due milioni di euro per due anni, e questo è il punto più grave della questione!

Il solo prodotto positivo in tema di mobilità sostenibile è il finanziamento dalla Regione per la sistemazione della pista ciclabile di via San Colombano, progetto ottenuto sempre in eredità del passato.

Sui temi ambientali il nostro impegno in Consiglio Comunale non si fermerà: proveremo a dettare i temi dell’agenda politica delle opere pubbliche, anche se conosciamo le lentezze di pensiero e di decisione di questa poco attenta Amministrazione.

Un’altra sfera su cui questo 2019 ci vedrà sicuramente in prima linea sarà la questione Lavoro: questa Amministrazione ha già licenziato molti lavoratori, spesso – pare – perché non in linea con le idee politiche della Giunta. Basti ricordare le impiegate del portierato, la sostituzione priva di motivo dell’addetta alla biglietteria del Teatro alle Vigne (sostituzione tra l’altro venduta dal nostro purtroppo Vicesindaco come un rinnovamento), fino ad arrivare alla questione delle lavoratrici delle mense scolastiche, ancora vessate dall’incapacità di questa Amministrazione di imporsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...